Carignano di cantina 6Mura

23,00

Il Carignano del Sulcis “Giba” della cantina 6Mura è un vino davvero sorprendente, dotato di una complessità olfattiva sbalorditiva e di un finale in bocca di grande profondità. “Giba” è un Carignano tradizionale, che rispecchia in pieno la filosofia aziendale, che mira a produrre un Carignano senza l’usa di troppo legno ed evitando l’uso della barrique.

Category: Tags: , ,
Description

Description

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.
  •  TIPO VINO: ROSSO

  • AROMA: NOTE ERBACEE

  • ABBINAMENTI: CARNE

  • VITIGNI: CARIGNANO 100%

  • GRADAZIONE ALC.: 13,5%

  • TEMPERATURA: 16-18°C

  • COLORE: ROSSO RUBINO

DESCRIZIONE CANTINA:

a cantina Giba nasce nel 2002, con il nome di &mura, in seguito alla scommessa di cinque amici d’infanzia, originari di Giba, tutti unita dalla stessa passione per il Carignano. Corlo Locci, Vincenzo Aru, Flavio Piras, Guido e Stefano Lampis sono i cinque componenti della squadra che ha dato vita a questa bellissima realtà sarda, che oggi, sotto la guida di Giovanni Iride, è arrivata a rappresentare un punto di riferimento quando si parla di Carignano del Sulcis. I vigneti della cantina Giba si estendono nel Sulcis su terreni argillosi e calcarei delle aree di Calasetta, Sant’Antioco, Masainas, Nuxis e a Giba, in una zona chiamata Se Murasa, per questo soprannominata 6mura. In questi territori il vitigno rosso del Carignano è il prtagonista e, nelle vigne ad alberello a piede franco radicate nelle sabbie di Portopino e Calasetta, raggiunge in alcuni casi anche i cento anni di età.

DESCRIZIONE VINO:

L’instancabile voglia di ricerca e la continua volontà di migliorarsi hanno reso 6Mura e il suo Carignano “Giba” un vino emblema del terroir della Sardegna. La perfetta aderenza alle caratteristiche del territorio ha fatto si che 6Mura fosse il più possibile espressione dell’interazione tra terreno e vitigno: solo in questo modo è stato possibile dare vita ad un vino dalla forte connotazione, lontano dal gusto internazionale, ma, al contrario, vicino all’espressione del Sulcis, di cui ne conserva i profumi originari dei venti salmastri che si alternano alla durezza del maestrale e la sapidità del sale, ammorbidita dalla morbidezza della macchia mediterranea. Un vino davvero unico, che prende vita dai vigneti che si estendono sui territorio argillosi e calcarei di Giba nella zona chiamata Se Murasa, dai cui ha origine il nome dell’azienda.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.