Champagne Brut Rosé J.M. Gobillard et Fils

40,00

Il Rosé di Gobillard è uno Champagne dal prezzo veramente vantaggioso che vi stupirà per la sua fragranza e la sua piacevolezza.

Viene prodotto con un assemblaggio in parti uguali di pinot nero, pinot meunier e chardonnay; effettua un affinamento in cantina di 2 anni e ha un dosaggio di 8 g/l.

Categoria: Tag: , ,
Descrizione

Descrizione

  •  TIPO VINO: CHAMPAGNE

  • AROMA: FRUTTATO

  • ABBINAMENTI: ANTIPASTI

  • VITIGNI: PINOT NERO PINOT MEUNIER CHARDONNAY

  • GRADAZIONE ALC.: 12%

  • TEMPERATURA: 6-8°C

  • COLORE: ROSA SALMONE

DESCRIZIONE CANTINA:

Tutto nasce nel 1933 da Gervais Gobillard che nel 1933 decide di diventare vignaiolo indipendente e acquista due ettari di vigna a Hautvillers, villaggio di origine della moglie. Vuole essere viticoltore ed elaborare il proprio Champagne. Sono anni difficili per i vignerons indipendenti, ma grazie all’impegno e alla convinzione che lo Champagne non possa essere riservati alle grandi maisons de négoce, Gervais ce la fa e riesce a trasmettere la propria passione al figlio Jean–Marie.

Nel 1982 gli ettari di vigna sono diventati già otto e la famiglia si è allargata con l’arrivo di quattro figli, ma un tragico incidente impedisce a Jean–Marie Gobillard di vedere coronato il frutto del proprio lavoro. Anche se molto giovani i figli, Philippe, Jean-François, e Sandrine, prendono in mano l’azienda forti del senso del lavoro e della responsabilità e della concordia appresi dal padre.

Trent’anni dopo la Maison J.M. Gobillard et fils è una realtà importante: 30 ettari di proprietà, più 125 di contratti fidelizzati con vignerons, nel 2010 raggiunta la quota di 1 500 000 di bottiglie prodotte di cui 50% destinate all’export. Chapeau! La cantina, ampliata in più fasi, situata nel cuore della Champagne, a cinque chilometri da Epernay, nel villaggio che ospita la grande Abbaye dove intorno al 1681 il monaco benedettino Dom Pérignon, che Dio l’abbia in gloria, fece nascere le prime “bollicine” di Champagne, ospita un numero considerevole di bottiglie che si affinano lungamente e senza fretta: due anni per il Brut Tradition ed il Brut Rosé, tre anni per il Brut Grande Réserve Premier Cru ed il Brut Blanc de Blancs, periodi maggiori per le altre cuvée.

DESCRIZIONE VINO:

Nel calice si presenta con una bella bolla fitta e un rosa salmone brillante, al naso sentori fruttati si fanno spazio con intensità accompagnati da qualche nota di lievito.

In bocca grandissima freschezza e acidità conferiscono facilità di beva, unita a una buona vinosità che dona complessità e polpa.