Champagne Cristal 2009 Louis Roederer

198,00

Il Cristal è certamente il vino più famoso della maison Roederer e questo blend del 2009 di certo rende giustizia alla sua fama. Elaborato unicamente nelle “grandi annate”, quando la maturità dello chardonnay (circa il 45%) e del pinot nero (55%) che lo compongono è perfetta, invecchia in cantina per 6 anni e riposa 8 mesi dopo la sboccatura. Lo Champagne Cristal Louis Roederer è fantastico dall’inizio alla fine, un colosso di potenza messa nel motore dal pinot unito all’innegabile eleganza dello chardonnay. Un Cristal dallo stile concentrato, denso al punto da poterlo masticare invece che bere, ma vivacizzato dall’innata freschezza e mineralità dei migliori cru della Marna. Uno Champagne immenso che ci piace perché già ora è paradisiaco, ma che con alcuni anni di maturità alle spalle potrebbe divenire addirittura divino.

Categoria: Tag: , ,
Descrizione

Descrizione

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.
  •  TIPO VINO: CHAMPAGNE

  • AROMA: FRUTTI CANDITI

  • ABBINAMENTI: TUTTO PASTO

  • VITIGNI: PINOT NERO CHARDONNAY

  • GRADAZIONE ALC.: 12%

  • TEMPERATURA: 6-8°C

  • COLORE: GIALLO DORATO

DESCRIZIONE CANTINA:

Una delle ultime cantine della regione francese della Champagne a essere ancora di proprietà della stessa famiglia che l’ha fondata, nel lontano 1776 a Reims, è quella di Louis Roederer. La cantina ha ottenuto il suo attuale nome nel 1883, quando proprio Louis Roederer ha ereditato l’azienda dallo zio, rimodellandola a sua immagine e somiglianza. Mentre altri acquistavano l’uva, Louis Roederer ha puntato tutto sul lavoro in vigna, comprando i migliori appezzamenti vitati, convinto fino in fondo che la quintessenza di un grande vino risiedesse nella terra, e di conseguenza tracciando il destino della Maison che da allora porterà il suo nome. La cantina Roederer vanta una proprietà di quasi 240 ettari, suddivisi tra i tre migliori cru della Champagne, situati nei villaggi di Montagne de Reims, Côtes des Blancs, e Vallée de la Marne, da cui provengono le uve ideali per i suoi eleganti e perfettamente bilanciati vini. Questi due elementi, l’organizzazione familiare e la qualità dei cru, permettono all’azienda di migliorare costantemente la qualità delle uve di pinot noir, pinot meunier e chardonnay, puntando sempre all’eccellenza nei propri prodotti. La cantina Louis Roederer è anche famosa per aver inventato il Cristal. L’invenzione è arrivata per soddisfare le richieste degli zar russi Nicola I e Alessandro II, grandi amanti della Maison e desiderosi di ricevere un rifornimento di Champagne in bottiglie di puro cristallo. Il blend diventò in pochissimo tempo la bandiera della cantina grazie alla sua straordinaria finezza ed eleganza, contribuendo in questa maniera a creare quello che è il mito odierno di Louis Roederer nel mondo. Per merito dell’innovazione e dello spirito imprenditoriale della famiglia, lo champagne Louis Roederer, Brut, Rosé o Demi Sec, divenne fornitore ufficiale di moltissime monarchie e di moltissime dinastie nobiliari di tutto il mondo, costruendosi la fama che conserva tuttora grazie ai tre milioni di bottiglie venduti ogni anno, e grazie all’impareggiabile rapporto qualità/prezzo che riesce puntualmente a proporre.

DESCRIZIONE VINO:

Paglierino brillante con riflessi leggermente ambrati, perlage delicato ma fine e persistente. Al naso presenta un bouquet molto ampio e ricco di frutta candita (limone, arancia), fiori bianchi (giglio) e frutta secca appena tostata (nocciola, mandorla). Al palato è rotondo e deciso, con una struttura succosa e corposa ma al contempo morbida e cremosa. Tuttavia la struttura è resa ben viva dalla freschezza sbarazzina e slanciata che pur lasciando intatte le caratteristiche dei frutti e li sfuma verso sentori più agrumati e floreali. A beneficiarne è l’armonia, che rimane perfetta anche in chiusura.

 

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.