Cognac V.S.O.P. François Peyrot

45,00

Il Cognac VSOP di Peyrot è un ottimo cognac invecchiato per almeno 4 anni in botte di rovere, colpisce per la sua eccellente aromaticità unita ad un’incredibile eleganza gustativa, perfetto come chiusura di serate importanti.

Categoria: Tag: , ,
Descrizione

Descrizione

  •  TIPO DISTILLATO: COGNAC

  • AROMA: SPEZIATO

  • ABBINAMENTI: FINE PASTO

  • VITIGNI: UGNY BLANC

  • GRADAZIONE ALC.: 40%

  • TEMPERATURA: 18-19°C

  • COLORE: ORO AMBRATO

DESCRIZIONE CANTINA:

La storia di questa famosa Maison, dalla quale provengono Cognac famosi e rinomati in tutto il mondo, parte dal lontano 1893 quando Jean Baptiste fonda l’azienda e ne stabilisce ritmi e metodi. La vera innovazione arriva però nel 1956, anno in cui i nonni degli attuali proprietari hanno una felice intuizione: vocare il alla distillazione e produzione di Cognac. Una chiave di volta per la fama della Maison che inizia a esportare in tutta la regione i suoi preziosi distillati. Nel 1971 viene venduta la prima bottiglia con il nome di Cognac François Peyrot. Da questo momento in poi è un succedersi di successi incredibili, come la nascita del famoso liqueur au Cognac Poire Williams. Dal cognac alle pere williams all’altrettanto noto Cognac V.S.O.P, i distillati di casa Peyrot hanno in comune una sola grande filosofia: coltivare la qualità in tutto l’iter produttivo. Una scelta coraggiosa ripagata in termini di successo e riconoscimenti a livello internazionale. Les Bergeronnettes, il famoso vigneto di famiglia, si trova nel comune di Jarnac e si estende per ben 25 ettari. Qui la Maison produce esclusivamente Cognac di denominazione controllata “Grande Champagne”. Il tratto distintivo del lavoro in vigna è il profondo rispetto per l’equilibrio naturale realizzato attraverso pochi interventi e la decisione di non utilizzare fertilizzanti chimici e pesticidi. La vera magia inizia però in cantina, in quel luogo quasi magico dove i profumi dell’alcool evaporato e gli aromi del legno regalano una tela perfetta sulla quale il maitre de chai disegna abilmente le sue miscele.

DESCRIZIONE VINO:

Nel calice si mostra con un lucente oro ambrato.

Al naso esprime sentori fruttati, di albicocca e pesca, uniti a sentori speziati che ricordano la vaniglia e il cardamomo.

Al palato sorprende per la sua classe sopraffina, data da un’eleganza magistrale e una suadente morbidezza.