Teroldego Rotaliano DOC “Sangue di Drago” 2018 Marco Donati

23,00

La selezione di Teroldego “Sangue di Drago” viene ottenuta esclusivamente dalla vigna storica del Maso Donati, situato nel cuore della zona Rotaliana, a pochi passi dal Castello Firmian sede della “leggenda del Drago”.

Questo grandissimo vino effettua una macerazione tradizionale sulle bucce accompagnata da frequenti follature soffici. La fermentazione a temperatura controllata avviene in speciali tini di acciaio. Segue l’affinamento in barriques di rovere francese per un minimo di 16 /18 mesi.
Riposo in bottiglia prima dell’uscita a settembre.

 

Descrizione

Descrizione

  •  TIPO VINO: ROSSO

  • AROMA: FRUTTATO E SPEZIATO

  • ABBINAMENTI: SECONDI DI CARNE

  • VITIGNI: TEROLDEGO

  • GRADAZIONE ALC.: 13,5%

  • TEMPERATURA: 18-20°C

  • COLORE: ROSSO RUBINO SCURO

DESCRIZIONE CANTINA:

Nel cuore dell’affascinante scenario del Trentino, caratterizzato dall’insieme di valli, montagne dolomitiche e colline è situata la Piana Rotaliana. Proprio qui, a Mezzocorona, si trova la nostra cantina, una delle più antiche del Trentino, nota a partire dal 1863. La cantina, oggi, è gestita dalla nostra famiglia: Marco Donati, Emanuela (moglie) ed Elisabetta (figlia).

I vigneti crescono nel conoide alluvionale della Rotaliana, sulle colline di Trento, nella Valle dei Laghi, fino a raggiungere la Vallagarina, questa regione orograficamente molto variegata rappresenta situazioni di terreni e microclimi molto diversificati, con altitudini dei terreni che variano da 180 a 600 metri sul livello del mare.

La filosofia aziendale prevede una lotta fitosanitaria mirata, con l’obiettivo di ridurre gli interventi nel vigneto. Nessun utilizzo di concimi chimici e pesticidi, ricorrendo per la difesa dei terreni a due prodotti di origine minerale quali il rame e lo zolfo, nel rispetto e nella salvaguardia della vite e dell’ambiente. Tutto questo contribuisce a mantenere ed accrescere la vitalità microbiologica del terreno, che ne rappresenta la sua unica e vera fertilità.

Un approccio sano e rispettoso dell’ambiente, unito alla ricerca e alla tecnologia, sono da sempre i principi ispiratori della grande famiglia Marco Donati.

DESCRIZIONE VINO:

Nel calice si palesa intenso, nero, ricco, quasi impenetrabile.
Al naso i sentori di frutta di bosco (lampone, fragola,mirtillo) tipici del Teroldego giovane, lasciano il passo ad un più evoluto profumo di mora e frutta secca, immersi in una dolce suadenza speziata.
Al palato toni di prugna, cioccolato fondente, frutto nitido, struttura polposa con tannini maturi, morbidi, dolci. E’ caldo e morbido, molto equilibrato con una grande struttura.Il sentore dei legni è discreto e non sovrasta mai il frutto del Teroldego