Beaune Clos Saint-Landry Premier Cru 2018 Bouchard Père et Fils

65,00

È sul sito di questo notevole vigneto che troviamo le tracce più antiche dello Chardonnay a Beaune.

Una vera rarità in questo territorio di Pinot Nero; prima dell’appellativo di Clos Saint-Landry, questo vigneto è apparso sotto il nome di Tiélandry, che significa proprietà di un certo Landry, per poi essere acquistato da Antoine Philibert Joseph Bouchard nel 1791.

Da allora, Bouchard Père & Fils ha conservato preziosamente il monopolio di questo Premier Cru bianco di 1,98 ettari.

Descrizione

Descrizione

  •  TIPO VINO: BIANCO

  • AROMA: BURRO E CANNA DI FUCILE

  • ABBINAMENTI: FRUTTI DI MARE

  • VITIGNI: CHARDONNAY

  • GRADAZIONE ALC.: 13,5%

  • TEMPERATURA: 12-14°C

  • COLORE: GIALLO DORATO

DESCRIZIONE CANTINA:

Una delle più antiche maison della Borgogna, Bouchard Père & Fils è stata fondata nel 1731 da Michel Bouchard.

Nel 1820, la tenuta, si stabilisce nel magnifico castello di Beaune, grazie all’acquisto di Bertrand Bouchard della fortezza reale, costruita nel XV secolo da Luigi XI. In queste antichissime cantine a volta, profondamente sepolte sotto il castello, vengono invecchiati i vini di questa gloriosa Maison.

Con 130 ettari di vigneti, Bouchard Père & Fils è ora a capo di molte denominazioni tra cui le famose e rarissime Montrachet, Corton-Charlemagne, Beaune Grèves Vigne de l’Enfant Jesus, Bonnes-Mares, Meursault Perrières.

Dal 1995 è stata acquistata dalla famiglia Henriot ed è entrata in esclusiva nelle nostre scaffalature, donando a noi e ai nostri clienti, assaggi aristocratici provenienza Borgogna.

DESCRIZIONE VINO:

Nel calice si presenta con un giallo intenso a riflessi dorati.

Al naso si sviluppano aromi soavi di frutta e fiori che si fondono armoniosamente con il sapiente tocco del legno.

Questo è un vino ricco con aromi espressivi e straordinaria morbidezza, sorso pieno e intenso con sfumature che ricordano il burro e la vaniglia, polposo e persistente.
Ottimo potenziale d’invecchiamento.